Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.   
slide_uilbandiere

Tesseramento 

sample image Tutti i vantaggi del tesseramento UIL e le convenzioni
Scopri

Galleria Fotografica 

sample image La nostra galleria fotografica aggiornata in tempo reale
Guarda

Le domande ricorrenti 

sample image Leggi le definizioni dei termini più frequenti
Leggi

banner grigi 300x200px

In Primo Piano 

  • 1
  • 2
  • 3
Prev Next

"Bonus mamma" di 800 euro. Le …

"Bonus mamma" di 800 euro. Le domande all'INPS dal 4 maggio

Da giovedì 4 maggio 2017 si può inoltrare domanda all'INPS per ottenere il premio alla nascita o "bonus mamma", di 800 euro una tantum, introdotto dalla legge di Bilancio e...

Read more

Temporanea incapacità lavorativa per mal…

Temporanea incapacità lavorativa per malattia: riduzione del periodo di prognosi

Con la circolare 79 del 2 maggio 2017, vengono forniti chiarimenti sull'obbligo di rettifica della prognosi in caso di variazioni rispetto al certificato in corso. Si ricorda che, in caso di...

Read more

Dichiarazione dei redditi: elenco dei do…

Dichiarazione dei redditi: elenco dei documenti necessari alla compilazione

Elenco documenti necessari alla compilazione: - Dichiarazione dei redditi anno precedente mod 730/2016 o mod. UNICO/2016, in assenza la CU 2016 redditi 2015. - Documento d'identità' valido - Codice fiscale o tesserino sanitario e...

Read more
Lunedì, 13 Febbraio 2017 09:07

Gestione separata: le aliquote contributive per il 2017

L'INPS con la circolare n. 21 del 31 gennaio 2017 comunica che per i collaboratori e figure assimilate, iscritti alla Gestione Separata, l'aliquota contributiva è elevata per il 2017 al 32% (legge 92/2012).

La legge di bilancio 2017 ha disposto che, a decorrere dall'anno 2017, per i lavoratori autonomi, titolari di posizione fiscale ai fini dell'imposta sul valore aggiunto, iscritti alla gestione separata e non iscritti ad altre gestioni di previdenza obbligatoria né pensionati, l'aliquota contributiva è stabilita in misura pari al 25%.

Per i soggetti già pensionati o assicurati presso altre forme previdenziali obbligatorie, l'aliquota per il 2017, è confermata al 24 per cento.

Non è stata modificata per gli iscritti che non siano pensionati o che non risultino già assicurati ad altra forma previdenziale obbligatoria l'aliquota aggiuntiva dello 0,72% per il finanziamento dell'onere per la tutela relativa alla maternità, agli assegni per il nucleo familiare, alla degenza ospedaliera, alla malattia e al congedo parentale.

Pertanto, come riportato nella tabella riepilogativa dell'INPS, le aliquote dovute per la contribuzione alla Gestione Separata per l'anno 2017, sono le seguenti:

Liberi Professionisti Aliquote
Soggetti non assicurati presso altre forme pensionistiche obbligatorie
(25,00 IVS + 0,72 aliquota aggiuntiva) 25,72%
Soggetti titolari di pensione o provvisti di altra tutela pensionistica obbligatoria 24%

Collaboratori e figure assimilate  Aliquote
Soggetti non assicurati presso altre forme pensionistiche obbligatorie

(32,00 IVS + 0,72 aliquota aggiuntiva)

32,72%
Soggetti titolari di pensione o provvisti di altra tutela pensionistica obbligatoria 24%

Letto 142 volte

Condividi

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Questo sito fa uso dei cookies

per il funzionamento della piattaforma e per le statistiche. Prosegui se sei d'accordo.

Approvo