Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.   
slide_uilbandiere

Tesseramento 

sample image Tutti i vantaggi del tesseramento UIL e le convenzioni
Scopri

Galleria Fotografica 

sample image La nostra galleria fotografica aggiornata in tempo reale
Guarda

Le domande ricorrenti 

sample image Leggi le definizioni dei termini più frequenti
Leggi

banner grigi 300x200px

In Primo Piano 

  • 1
  • 2
  • 3
Prev Next

Assegni familiari: a chi spettano e come…

Assegni familiari: a chi spettano e come presentare la domanda

ASSEGNI FAMILIARI Gli assegni familiari sono una prestazione a sostegno delle famiglie di alcune categorie di lavoratori italiani, comunitari ed extracomunitari lavoranti nel territorio italiano, il cui nucleo familiare abbia un...

Read more

Decreti Jobs Act definitivi

Decreti Jobs Act definitivi

In allegato potete trovare gli ultimi quattro Decreti Legislativi emanati in attuazione della Legge 10 dicembre 2014 n° 183 (Jobs Act) e pubblicati in Gazzetta Ufficiale. I Decreti sono in vigore già dalla...

Read more

2016: le novità sul lavoro

2016: le novità sul lavoro

Ecco anticipate le novità in tema di lavoro che entreranno in vigore dal prossimo 1° gennaio 2016, analisi a cura del Servizio politiche attive e passive del lavoro della UIL. Dal prossimo...

Read more
Mercoledì, 19 Aprile 2017 08:55

Documento/osservazioni sul DEF 2017

Trasmettiamo il testo completo del documento/osservazioni sul DEF 2017 (Documento di Economia e Finanza)  che la UIL, con Carmelo Barbagallo, ha illustrato oggi  nel corso della Audizione presso le commissioni Bilancio di Camera dei Deputati e Senato della Repubblica.

«Occorreva più coraggio: speriamo che ci sia nella Legge di bilancio». È, in estrema sintesi, il giudizio espresso dal Segretario generale della Uil, Carmelo Barbagallo, a margine dell´audizione al Senato sul DEF.

«Basta austerità – ha incalzato il leader della Uil – lo dicono tutti, ma nessuno ancora lo fa. Bisogna rilanciare i consumi e l'occupazione e prestare attenzione al Sud e ai giovani. La pressione fiscale resta alta. A noi interessa una riduzione strutturale del cuneo fiscale su lavoro e impresa anche perché, come sempre sosteniamo, senza il recupero del potere d'acquisto dei salari e delle pensioni, l'economia rischia di non ripartire". Barbagallo, tuttavia, ha ribadito il giudizio positivo per quel che riguarda i provvedimenti sul pubblico impiego: "É positivo – ha detto – lo stanziamento delle risorse per il rinnovo contrattuale del personale del pubblico impiego, anche se permangono e vanno sciolte alcune ambiguità. Ci sono, insomma alcuni interventi positivi, ma manca ancora il coraggio di invertire le dinamiche economiche e sociali. In audizione alla Commissione competente del Senato, abbiamo fatto le nostre proposte e le abbiamo argomentate: abbiamo suscitato attenzione. L´auspicio – ha concluso il Segretario della Uil – è che le scelte del legislatore siano conseguenti».

 

Letto 13 volte

Condividi

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Questo sito fa uso dei cookies

per il funzionamento della piattaforma e per le statistiche. Prosegui se sei d'accordo.

Approvo