Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.    
slide_uilbandiere

Tesseramento 

sample image Tutti i vantaggi del tesseramento UIL e le convenzioni
Scopri

Galleria Fotografica 

sample image La nostra galleria fotografica aggiornata in tempo reale
Guarda

Le domande ricorrenti 

sample image Leggi le definizioni dei termini più frequenti
Leggi

In Primo Piano 

Dichiarazione ISEE 2019: elenco dei docu…

Dichiarazione ISEE 2019: elenco dei documenti necessari da presentare al CAF UIL

La DSU è valida dalla data di presentazione fino al 31 AGOSTO 2019 Per ogni componente il nucleo di Riferimento (*) servono Stato di Famiglia: (*) Nel caso di prestazioni per minori...

Read more
Mercoledì, 28 Agosto 2019 00:00

Barbagallo: il commento sulla crisi di Governo

Il Segretario generale della Uil, Carmelo Barbagallo, a proposito dell'attuale crisi politica ha ricordato pochi giorni fa che "sin dal primo momento, la Uil ha sostenuto la necessità di un Governo stabile. Noi ci vogliamo confrontare con i Governi per ottenere risultati in merito alla riduzione delle tasse ai lavoratori dipendenti e ai pensionati, alla creazione di infrastrutture materiali e immateriali, al Mezzogiorno, al lavoro per i giovani e le donne. Qualunque sia il Governo, ci aspettiamo un confronto serio e serrato su questi e su tutti gli altri capitoli della piattaforma unitaria. Noi siamo pronti e, al di là dei programmi dei partiti che contengono di tutto e di più, ci aspettiamo risposte concrete".

Barbagallo, infine, ha ribadito che Quota 100 e Reddito di cittadinanza sono due misure che possono aiutare, ma che non sono risolutive e ha sollecitato l'avvio delle due commissioni per la separazione della previdenza dall'assistenza e per la valutazione dei lavori gravosi e usuranti.

Letto 72 volte

Condividi

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Questo sito fa uso dei cookies

per il funzionamento della piattaforma e per le statistiche. Prosegui se sei d'accordo.

Approvo