Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.    
slide_uilbandiere

Tesseramento 

sample image Tutti i vantaggi del tesseramento UIL e le convenzioni
Scopri

Galleria Fotografica 

sample image La nostra galleria fotografica aggiornata in tempo reale
Guarda

Le domande ricorrenti 

sample image Leggi le definizioni dei termini più frequenti
Leggi

In Primo Piano 

Dichiarazione ISEE 2019: elenco dei docu…

Dichiarazione ISEE 2019: elenco dei documenti necessari da presentare al CAF UIL

La DSU è valida dalla data di presentazione fino al 31 AGOSTO 2019 Per ogni componente il nucleo di Riferimento (*) servono Stato di Famiglia: (*) Nel caso di prestazioni per minori...

Read more
Lunedì, 30 Settembre 2019 08:07

Convenzione rappresentanza tra Cgil, Cisl, Uil, Confapi, INL e INPS

Convenzione per l'attività di raccolta, elaborazione e comunicazione del dato associativo, nonché per l'attività di raccolta del dato elettorale e per la sua ponderazione con il dato associativo Venerdì scorso è stata stipulata la Convenzione tra Cgil, Cisl, Uil, Confapi, INL (Ispettorato Nazionale del Lavoro) e Inps, con la quale è stata data piena attuazione all'Accordo Interconfederale sulla rappresentanza del 26 luglio 2016. Con questa importante firma, infatti, è stato affidata all'INPS non solo il compito di raccogliere, attraverso gli UNIEMENS, le deleghe sindacali ma, anche, quello di reperire, attraverso le ITL (Ispettorati Territoriali del Lavoro) i verbali delle RSU.

Sarà, invece, come previsto nell'Accordo del 23 settembre 2019, affidata a un Comitato di Gestione, composto dalle OO.SS che raggiungono un definito livello di rappresentanza e presieduto dal Ministero del Lavoro, la facoltà di certificare i dati al fine di stabilire la percentuale di rappresentatività delle Organizzazioni di Categoria rispetto ai CCNL che intendono firmare.

Cgil, Cisl e Uil hanno, di conseguenza, compiuto un ulteriore decisivo passo per stabilire in modo oggettivo quali sono le Organizzazioni Sindacali comparativamente maggiormente rappresentative e per porre fine al fenomeno dei contratti pirata che abbassano diritti, salario e tutele delle lavoratrici e dei lavoratori. Da questo punto di vista ribadiamo la necessità di procedere alla misurazione e certificazione della rappresentanza delle Associazioni datoriali. Infine, per quanto riguarda gli aspetti tecnici e procedurali, si fa riferimento, essendo equivalenti, a quelli già previsti nella Convenzione sottoscritta con Confindustria. 

Letto 12 volte

Condividi

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Questo sito fa uso dei cookies

per il funzionamento della piattaforma e per le statistiche. Prosegui se sei d'accordo.

Approvo