Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.    
slide_uilbandiere

Tesseramento 

sample image Tutti i vantaggi del tesseramento UIL e le convenzioni
Scopri

Galleria Fotografica 

sample image La nostra galleria fotografica aggiornata in tempo reale
Guarda

Le domande ricorrenti 

sample image Leggi le definizioni dei termini più frequenti
Leggi

In Primo Piano 

  • 1
  • 2
  • 3
Prev Next

Ente bilaterale: i lavoratori dei settor…

Ente bilaterale: i lavoratori dei settori terziario e turismo possono chiedere il bonus una tantum per i disagi subiti a seguito dell'emergenza Coronavirus

A partire da lunedì 7 settembre fino al 31 dicembre 2020 i lavoratori impiegati nel terziario e nel turismo, settori particolarmente colpiti dall'emergenza Covid–19, possono richiedere un sostegno economico. L'importo del bonus per i lavoratori è di 300 euro una...

Read more

Uffici CAF e ITAL UIL: in tutta la provi…

Uffici CAF e ITAL UIL: in tutta la provincia si riceve SOLO su appuntamento

Ricordiamo a tutti gli utenti che l'accesso agli uffici Caf e Ital in tutte le sedi UIL della provincia è consentito solo e soltanto previo appuntamento

Read more

Dichiarazione ISEE 2020: ecco l'elenco d…

Dichiarazione ISEE 2020: ecco l'elenco definitivo dei documenti da presentare

La DSU è valida dalla data di presentazione fino al 31 dicembre 2020Si prende appuntamento chiamando gli uffici CAF UIL: SI RICEVE SOLO ED ESCLUSIVAMENTE SU APPUNTAMENTO ATTENZIONE: I figli a...

Read more
Mercoledì, 18 Novembre 2020 08:50

Congedo straordinario Covid e bonus baby sitting: ecco cosa prevede il Ristori Bis

Congedo straordinario e bonus baby-sitting, per i genitori lavoratori nelle regioni rosse, in caso di sospensione della didattica in presenza delle scuole secondarie di primo grado. Il decreto "Ristori bis" interviene con ulteriori aiuti destinati al sostegno delle famiglie, dei lavoratori e dei settori produttivi coinvolti dalla seconda fase dell'emergenza epidemiologica da Covid.

Tra le varie misure messe in campo, il decreto Ristori bis n. 149 del 9 novembre 2020 prevede per i genitori lavoratori dipendenti delle zone rosse, in caso di sospensione della didattica in presenza delle scuole secondarie di primo grado e nelle sole ipotesi in cui la prestazione lavorativa non possa essere svolta in modalità agile, la possibilità di fruire del congedo straordinario con un'indennità pari al 50% della retribuzione.

È prevista, inoltre, per i genitori di alunni delle suddette scuole e nelle aree del territorio nazionale caratterizzate da uno scenario di massima gravità e da un livello di rischio alto, la possibilità di beneficiare di un bonus baby-sitting del valore complessivo di 1000 euro. Il bonus è rivolto agli iscritti alla Gestione separata di cui all'articolo 2, comma 26, della legge 8 agosto 1995, n. 335, o iscritti alle gestioni speciali dell'assicurazione generale obbligatoria, e non iscritti ad altre forme previdenziali obbligatorie. Il bonus non è riconosciuto per le prestazioni lavorative rese dai familiari.

Sono previste particolari disposizioni nel caso di figli con disabilità grave.

Nel testo del nuovo decreto sono state proposte, in sostanza, le misure già adottate durante la prima fase della pandemia, con la differenza che queste ultime approvate si riferiscono alle aree caratterizzate da uno scenario di massima gravità e riguardano i genitori lavoratori che hanno figli che frequentano le classi seconde e terze delle scuole secondarie di primo grado.

Il Patronato Ital fornisce tutela e assistenza agli interessati per l'invio delle domande all'INPS.

Letto 15 volte

Condividi

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn