Notizie

Notizie

Venerdì, 06 Maggio 2022 09:56

Al lavoro per la pace: un grande primo maggio di CGIL, CISL e UIL a Casale M.to 

La grande festa dei lavoratori del 1° maggio, organizzata da CGIL, CISL e UIL provinciali quest’anno all’interno e all’esterno della Cittadella di Casale Monferrato, si è conclusa con una grande successo.

“Abbiamo creduto fin dall’inizio in questa iniziativa – commentano gli organizzatori delle tre sigle – che quest’anno si è svolta in maniera inedita rispetto alle edizioni precedenti, prima della pausa forzata di due anni dovuta al Covid. Oltre al corteo che quest’anno si è snodato dalla stazione di Casale Monferrato fino alla Cittadella, concluso poi sul palco dove si sono susseguiti interventi e le conclusioni del Segretario generale UIL Alessandria Aldo Gregori, la collaborazione con il Comitato Filo Rosso ci ha dato l’impulso per fare molto di più. 

La nostra esperienza e il loro entusiasmo ci hanno permesso di redarre un programma molto ambizioso e ricco di iniziative che ha attratto in Cittadella, in tutto l’arco della giornata, migliaia di persone. L’obiettivo, che ad oggi possiamo dire perfettamente raggiunto, era l’unione delle generazioni, l’incontro di più mondi all’insegna del lavoro e della pace, visto il momento storico tutt’altro che sereno che stiamo ahimè vivendo”. 

Il ricchissimo programma ha dato spazio a iniziative culturali, come ile tappe teatrali durante il percorso della manifestazione con il Collettivo Teatrale, lo spettacolo teatrale Attraversamenti di Mohamed Ba, seguito con interesse e partecipazione dal pubblico presente, le esibizioni apprezzatissime del Magdaclan, il talk dei giovani sul tema Riprendiamoci il futuro, con i ragazzi disposti in centro su cuscini, guidati nel confronto dalla moderatrice Chiara Pinguello. Un’ampia area della Cittadella è stata poi allestita per dare spazio ai giovani che si sono cimentati nell’Olympic Work, una serie di gare sportive su cinque discipline, inoltre a dare il via alla giornata è stata anche la corsa podistica Io corro per Pica, organizzata da AVIS e AFEVA, e citiamo ancora la ciclocarovana della FIAB che è partita dalla Cittadella di Alessandria per arrivare alla Cittadella casalese. Non è mancato nemmeno il tiro con l’arco e la passeggiata sul pony per i bambini.

Tutte le proposte sono state accolte con entusiasmo dalla cittadinanza che è accorsa davvero numerosa e ha preso parte alle iniziative. Cultura, sport, storia del sindacato, ma anche il grande festival musicale Cittadella Fest, iniziato alle 16 e continuato fino alle 24, sono stati seguitissimi e hanno portato tanto pubblico, soprattutto giovane.

L’interno della Cittadella è stato abbellito e vivacizzato dai banchetti delle associazioni del territorio che hanno voluto essere presenti, mentre sull’altro lato uno splendido allestimento di botteghe storiche, curato da Laura Mara, ha offerto una vasta proposta di artigianato e cibarie, permettendo a tutti i presenti di apprezzare prodotti del territorio, che sono stati consumati sul prato dell’area verde e acquistati per portarli a casa.

“Come CGIL, CISL e UIL, soddisfatti del lavoro unitario che è stato svolto, vogliamo ringraziare il Comune di Casale M.to per lo spazio concesso, il Comitato Filo rosso, tutte le associazioni e le realtà che hanno voluto partecipare e si sono fidate di noi. E’ stato un 1° maggio indimenticabile per noi e di grande coinvolgimento e condivisione con la cittadinanza”. 

 

CGIL CISL UIL 

Letto 29 volte
Pubblicato in Notizie

Sempre con voi

UIL Alessandria

© 2021. Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy | Cookie Policy
Web by ModusOperandi

Search

No Internet Connection