Notizie

Notizie

Venerdì, 23 Novembre 2018 11:42

No alla violenza sulle donne: percorso unitario per intercettare e contrastare moleste sui luoghi di lavoro

Questa mattina si è tenuta la conferenza stampa di presentazione di un percorso condiviso anche a livello provinciale da Cgil, Cisl e UIL Alessandria per contrastare la violenza sulle donne nei contesti lavorativi e ogni forma di molestia.

L'accordo quadro europeo,già firmato a livello regionale, ha come obiettivo iniziare un percorso che porti alla firma dello stesso con tutte le associazioni datoriali. Le molestie sul luogi di lavoro rappresentano la forma di violenza meno denunciata, sono violenze sommerse che colpisono molto, circa l' 8 per cento delle donne lavoratrici e il numero di denunce è tra i più bassi perchè le vittimi si vergognano, hanno paura per loro stesse e il loro mantenimento.

Queste molestie e abusi fanno soffrire molto e segnano profondamente le vittime: spesso le donne abbandonano il posto di lavoro. Itipi di molestie sono molte: quelle durante colloqui di lavoro, richieste di rapporti sessuali per il mantenimento del posto o avanzamento di carriera, e possono essere orizzontali o verticali, interne ed esterne, perpetuate dal capo, dal capo reparto, dal responsabile come anche da colleghi.

Siamo dunque come sindacati chiamati a rispondere: i luoghi di lavoro devono essere luoghi sicuri, luoghi di prevenzione delle violenza psicologiche e fisiche.

Servono infatti piani di formazione ed informazione per le donne: il licenziamento non può essere la soluzione, se mai dev'esserci per l'attore, non per la vittima.

Rls sono riferimento del sindacato sul campo, serve formazione per identificare e prevenire azioni di questo genere.

va fatto infatti un importante lavoro con Rls e delegati: serve concretezza nel realizzare un progetto territoriale che porti alla firma di specifici accordi per aumentare la consapevolezza nei luoghi di lavoro. Accordi che dovranno essere stretti anche con le Amministrazioni, come i Comuni. 

Paola Bisio, Segreteria UIL Alessandria: "Il momento è importante e maturo per riflettere su ciò che sta accadendo nella nostra società, contraddistinta da una crescente mancanza di rispetto e violenza nei confronti delle donne, proprio dentro casa si compiono violenze. E' un discorso culturale che va affrontato in famiglia, a scuola e anche sui posti di lavoro. Rispetto e dignità della donna nella società sono fondamentali."

Letto 256 volte
Pubblicato in Notizie

Sempre con voi

UIL Alessandria

© 2021. Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy | Cookie Policy
Web by ModusOperandi

Search

No Internet Connection