Il Coordinamento Pari Opportunità, politiche di genere e Diritti si occupa dell'individuazione, la verifica e l'attuazione delle politiche di genere.

Questi i suoi scopi:

  • diffondere la cultura di genere a tutti i livelli dell'Organizzazione, in tutti gli ambiti di lavoro, le realtà categoriali e i servizi grazie ad attività mirate per la condizione della donna
  • promuovere e realizzare politiche ed azioni positive per garantire pari opportunità nel lavoro, nella vita e nello studio, combattendo ogni forma di molestia e violenza in ambito lavorativo
  • concorrere ad eliminare le disparità di cui prevalentemente sono oggetto le donne favorendo la formazione, l'accesso al mondo del lavoro, la progressione delle carriere e l'adeguata e paritaria retribuzione
  • contrastare le forme di discriminazione che ostacolano la piena realizzazione delle pari opportunità in tutti gli ambiti di vita
  • concorrere alla realizzazione delle politiche sindacali
  • impegno per la tutela dei diritti e rispetto delle diversità
  • parità di trattamento in materia di occupazione e di condizioni di lavoro
  • lotta alle discriminazioni fondate sulla religione o le convinzioni personali, gli handicap, l’età anagrafica o gli orientamenti sessuali
  • garantire la pari dignità di ogni persona, anche in relazione ai diritti civili e umani, impegnandosi contro ogni forma di discriminazione e sopruso, in particolare per quelle rivolte all’orientamento sessuale, all’identità ed espressione di genere
  • contribuire a diffondere la «cultura delle differenze» e il «rispetto delle diversità» sia negli ambienti di lavoro che nei momenti di vita sociale, favorendo la realizzazione e il rafforzamento di progetti tesi a favorire lo sviluppo culturale, sociale e umano
  • intraprendere un dialogo con le associazioni, i sindacati, le forze sociali e i movimenti al fine di rafforzare la sinergia contro le discriminazioni, permettendo così occasioni di confronto sui temi dei diritti umani, civili e delle libertà individuali
  • promuovere iniziative e/o manifestazioni pubbliche (seminari, convegni, dibattiti), campagne di sensibilizzazione, azioni di solidarietà e sostegno per sviluppare la conoscenza delle questioni afferenti la difesa dei diritti
  • partecipare ad iniziative a livello europeo e internazionale per ampliare i diritti umani e civili, con particolare riferimento per quelli delle persone LGBT.

 

Adele Di Meo

Coordinatrice Pari Opportunità e politiche di genere

Serena Piscitello

Coordinatrice Diritti

Sportello: Mercoledì dalle 15 alle 17

Si riceve su appuntamento

Recapiti:

mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Tel: 0131287731


Ultime notizie

Sempre con voi

AREA STAMPA

UIL Alessandria

© 2021. Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy | Cookie Policy
Web by ModusOperandi

Search

No Internet Connection