Notizie

Notizie

Lunedì, 16 Maggio 2016 10:38

Scuola: mancata proroga contratti personale ATA, in allegato la diffida

SCUOLA: MANCATA PROROGA CONTRATTI PERSONALE ATA

GUGLIELMI,  UIL SCUOLA: "IN MANCANZA DI RISPOSTE CERTE RICORREREMO AL GIUDICE DEL LAVORO"

Giovanni Guglielmi, SEGRETARIO GENERALE UIL SCUOLA Alessandria: "Le scuole del piemonte sono in fibrillazione a causa della mancata proroga dei contratti del personale Ata. Quest'anno, infatti, tutti i contratti (amministrativi, tecnici e collaboratori) sono stati conferiti sino al 30 giugno in modo indiscriminato, anche quelli di diritto (31 agosto). I posti di diritto conferiti sino al 30 giugno anziché al 31 agosto, in Piemonte, sono più di 700 di cui più di 400 solo nella città di Torino!

Anche i Dsga (direttori amministrativi), più di 50 solo a Torino, hanno avuto la nomina a fine giugno.

A queste vanno aggiunte tutte le mancate proroghe sulle nomine al 30 giugno che ogni anno il ministero concedeva affinché le scuole potessero funzionare.

Nonostante le proteste e le richieste di intervento, sia a livello regionale che nazionale,  tutto tace.

Un amaro e desolante silenzio da chi ci racconta ogni giorno della "buona scuola" le scuole rischiano la paralisi:

- L'attività amministrativa sarà fortemente compromessa, rischiandone in alcuni casi l'interruzione  (in assenza anche dei Dsga)

-  Molti plessi non potranno essere aperti, sorvegliati, puliti. L'attività di supporto  ai docenti e ai bambini dell'infanzia sara' insufficiente .

-  L'organizzazione del lavoro amministrativo, tecnico e ausiliario di tantissime scuole e' pregiudicata, perché il personale deve usufruire delle ferie entro la durata della nomina, cioè entro il 30 giugno.

Io ed i miei colleghi provinciali piemonte  abbiamo invitato il personale interessato a inviare le diffide all'ufficio scolastico regionale per tramite scuola di servizio, al fine di ottenere subito le proroghe ma abbiamo avuto solo un impegno a informare il Ministero.

Chiediamo al ministro Giannini un provvedimento immediato per dare certezza alle istituzioni scolastiche e  a centinaia di lavoratori e alle loro famiglie .

In mancanza di risposte certe ricorreremo al giudice del lavoro!"

Letto 871 volte
Pubblicato in Notizie

Sempre con voi

UIL Alessandria

© 2021. Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy | Cookie Policy
Web by ModusOperandi

Search

No Internet Connection