Notizie

Notizie

Martedì, 12 Ottobre 2021 09:06

Carrefour: proclamato lo stato di agitazione, appello al confronto

Stato di agitazione in Carrefour.

La proclamazione è contenuta in una lettera inviata alla direzione dell’azienda. Nel testo unitario si leggono le motivazioni che hanno postato alla proclamazione dello stato di agitazione.

Innanzitutto la dichiarazione di 615 Full time equivalentI in esubero, senza alcuna indicazione circa i criteri adottati dall’azienda per giungere a tale quantificazione.
Poi, la scelta di cedere in franchising 106 punti vendita, omettendo quali saranno i negozi da dismettere e, si legge, “bypassando un confronto di merito in ordine alle garanzie ed alle tutele per i lavoratori che attualmente operano nei predetti negozi”.
Infine, “non è stato fornito alcun piano di rilancio convincente sulla rete vendita diretta, poiché ciò che Carrefour chiama sviluppo consiste unicamente nella programmazione di nuove attività affidate in gestione ad aziende terze ed in un’ennesima procedura di licenziamento collettivo che si aggiunge a precedenti interventi che hanno ridotto l’organico diretto e peggiorato le condizioni di lavoro”.

DAL SITO: https://uiltucs.it/

Letto 62 volte

Sempre con voi

UIL Alessandria

© 2021. Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy | Cookie Policy
Web by ModusOperandi

Search

No Internet Connection