Notizie

Notizie

Venerdì, 25 Febbraio 2022 11:22

Basta ostilità, no alla guerra! La solidarietà della UIL alla popolazione Ucraina

La UIL, a livello nazionale insieme a CGIL e CISL, condanna l’aggressione militare russa all’Ucraina e chiede uno stop immediato delle ostilità.

La più grande preoccupazione va ai civili che stanno pagando pesantemente, fin dalle prime ore, le conseguenze di questa scelta scellerata.

Al popolo e ai lavoratori dell'Ucraina esprimiamo la nostra solidarietà.

È evidente che la pace e il ripudio delle guerre debbano essere la priorità per la politica italiana, europea e mondiale. L'Unione Europea deve agire ispirata dai suoi principi costitutivi a difesa di pace e democrazia. Aderiamo all’appello della Rete italiana Pace e Disarmo che ha promosso, insieme ad altre organizzazioni, la manifestazione che si terrà domani a Roma, in Piazza Santi Apostoli. Fioriscono iniziativa anche a livello locale a dimostrazione dell’interesse e della partecipazione di tutta la popolazione a questa pagina drammatica di storia italiana.

Come UIL Alessandria, insieme a tutte le categorie e al Coordinamento Pari Opportunità e Diritti, condanniamo l’attacco ed esprimiamo preoccupazione per le conseguenze di questa guerra che ricadranno inevitabilmente anche su tutta l’Europa, la sua economia e i lavoratori.

Anche una nostra delegazione parteciperà all’iniziativa organizzata per sabato ad Alessandria.

Letto 262 volte

Sempre con voi

UIL Alessandria

© 2021. Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy | Cookie Policy
Web by ModusOperandi

Search

No Internet Connection