Notizie

Notizie

Venerdì, 01 Dicembre 2023 11:38

Programma di viaggio A.D.A. inverno 2023 e anno 2024: contattaci per info e prenotazioni

MERCATINI DI NATALE A GOVONE

SABATO 16 DICEMBRE

 

ORE 08:30              PARTENZA DA ALESSANDRIA, PARCHEGGIO MEDIAWORLD

ORE 10:00              CIRCA, ARRIVO A GOVONE E TEMPO A DISPOSIZIONE PER IL PRANZO LIBERO E PER VISITARE LA CITTADINA ED I SUOI MERCATINI DI NATALE

Nel centro storico di Govone, proprio nelle piazze attorno al Castello Sabaudo, potrete vivere appieno la magia del Natale con gli spettacoli e le animazioni pensate per grandi e piccini.

Una nuova, grande edizione attende Il Magico Paese di Natale, uno degli eventi natalizi più longevi, amati e popolari d’Italia nonché unico italiano nella Top Ten dei migliori mercatini natalizi d’Europa per la prestigiosa associazione internazionale di promozione turistica European Best Destinations.

“Come ogni anno vogliamo che il nostro sia molto più che un semplice evento, vogliamo fare in modo che la magia del Natale invada tutti coloro che, come noi, sono appassionati del momento più bello dell’anno”, spiega Pier Paolo Guelfo, ideatore e organizzatore dell’evento nonché fan irriducibile del Natale.

ORE 18:00              CIRCA, PARTENZA PER IL RITORNO

ORE 19:30              CIRCA, ARRIVO AD ALESSANDRIA

QUOTA DI PARTECIPAZIONE MINIMO 20 PERSONE       € 40,00

COMPRENDENTE: VIAGGIO IN BUS, ASSICURAZIONE ED ASSISTENZA DI ACCOMPAGNATORE DELL’ASSOCIAZIONE

 

Le adesioni si ricevono per conto dell’Agenzia organizzatrice a partire dal ricevimento della circolare previo il versamento della quota di partecipazione e termineranno ad esaurimento dei posti disponibili o a scadenza dell’opzione.

 

 

               MOSTRA: “BOTERO, VIA CRUCIS”

                    SABATO 20 GENNAIO 2024

ORE 08:00              PARTENZA DA ALESSANDRIA, PARCHEGGIO MEDIAWORLD

ORE 10:00              CIRCA, ARRIVO A MILANO E, ALLE ORE 11:00,  VISITA GUIDATA DELLA MOSTRA “BOTERO, VIA CRUCIS” PRESSO LA PERMANENTE

La prima mostra postuma di uno degli artisti contemporanei più amati dal pubblico, una collezione che suona oggi come un vero e proprio testamento spirituale.

Fernando Botero è uno dei grandi maestri della contemporaneità: pittore, scultore e disegnatore. Il suo stile inconfondibile lo ha collocato di diritto tra i più importanti artisti che portano avanti la tradizione pittorica nel XX e XXI secolo.

A ventiquattro anni Botero dipinge una natura morta con mandolino. In quell’occasione, per la prima volta, l’artista colombiano enfatizza uno degli elementi ritratti aumentandone le dimensioni come mai si era visto prima. Passa poco tempo perché lo stesso trattamento venga applicato anche ai corpi umani, oltre che agli oggetti, creando uno stile che è divenuto un vero e proprio marchio di fabbrica. Botero non dipinge corpi grassi ma, come lui stesso dichiara, dipinge volumi.

Da allora Botero costruisce mondi sensuali, popolati di personaggi ricchi di un piacere immenso e felice, attraverso quell’abbondanza tranquilla e suntuosa delle forme che trova la sua maturità verso la fine degli anni ‘70. Il suo lavoro si pone nel solco della grande tradizione pittorica occidentale, attraverso omaggi, reinvenzioni, citazioni ma anche nell’approccio formale e nelle tematiche. Tra i riferimenti che Botero interpreta in modo amplificativo – mai semplicemente imitativo – le opere di Paolo Uccello, Peter Paul Rubens, Diego Velázquez, Paul Cézanne e Pablo Picasso.

Botero è fondamentalmente un artista che pensa attraverso la pittura. Esistono molteplici livelli di lettura e interpretazione della sua opera. Questo aspetto del suo lavoro ricompare nella serie della Via Crucis, sessanta opere tra oli e disegni preparatori che mettono a nudo e svelano uno degli aspetti più intimi e privati del Maestro: il suo rapporto con l’eterno e la religione.

Via Crucis. La Passione di Cristo è un ciclo di opere realizzate da Fernando Botero tra il 2010 e il 2011. Nella serie, composta da 27 olii e 33 opere su carta, emerge la tematica religiosa, molto importante per il pittore. Tematica tra l’altro vicina al maestro sin dalla sua prima infanzia trascorsa in quella Colombia così ricca di immagini devozionali – tanto nell’ambito pubblico che in quello privato – e pratiche religiose profondamente radicate nella cultura e nell’iconografia.

I colori e le forme morbide – al tempo stesso tanto concrete – tipici dell’opera di Botero vengono però in questa serie attraversate da uno sconvolgimento in cui dolore e tragedia si mescolano, esaltando il linguaggio figurativo che caratterizza l’artista colombiano.

Queste opere,,nelle quali il dramma fa la propria incursione, sono un’evoluzione ed un arricchimento del corpus di Botero. Il tono ironico che permea di solito le sue opere viene qui sostituito da quello della pietas per portare il visitatore a riflettere sulla poesia, il dramma e la potenza rappresentati della Passione di Cristo.

ORE 12:30              CIRCA, TRASFERIMENTO IN CENTRO A MILANO E TEMPO A DISPOSIZIONE PER IL PRANZO LIBERO E LA VISITA LIBERA DELLA CITTA’

ORE 17:00              CIRCA, PARTENZA PER IL RITORNO

ORE 19:00              CIRCA, ARRIVO AD ALESSANDRIA

QUOTA DI PARTECIPAZIONE    € 65,00

 

COMPRENDENTE: VIAGGIO IN BUS, INGRESSO E VISITA GUIDATA ALLA MOSTRA “BOTERO, VIA CRUCIS”, ASSICURAZIONE ED ASSISTENZA DI ACCOMPAGNATORE DELL’ASSOCIAZIONE O DELL’AGENZIA

Le adesioni si ricevono per conto dell’Agenzia organizzatrice a partire dal ricevimento della circolare previo il versamento della quota di partecipazione e termineranno ad esaurimento dei posti disponibili o a scadenza dell’opzione

 

SAN BENEDETTO PO E GRAZIE

“DUE DEI BORGHI PIU’ BELLI DELLA LOMBARDIA”

DOMENICA 18 FEBBRAIO 2024

 

ORE 07:00              PARTENZA DA ALESSANDRIA, PIAZZA GARIBALDI (DAVANTI ALLA PIRELLI)

ORE 10:30              CIRCA, ARRIVO A SAN BENEDETTO PO E VISITA GUIDATA DEL MONASTERO DI SAN BENEDETTO PO

Il Monastero di Polirone fu fondato nel 1007 da Tedaldo di Canossa, nonno della celebre contessa Matilde, sull'isola che si trovava tra il Po e il fiume Lirone. L'abbazia ebbe un ruolo fondamentale nella storia del monachesimo italiano ed europeo, tanto da essere definito "la Montecassino del nord". Nell'itinerario di visita si possono ammirare tutti gli ambienti caratteristici del monastero, rimasti pressoché intatti, lasciandosi sedurre dal silenzio dei chiostri, contemplando con stupore la magnificenza della chiesa abbaziale, sostando davanti a grandiose opere d'arte, perdendosi nei corridoi e nelle stanze dei dormitori.

Patrono dell’abbazia polironiana, di cui San Benedetto è il titolare, è un santo poco conosciuto. Simeone nasce intorno al 960/70 in Armenia, una regione che aderì alla fede cristiana tra le prime, rimanendovi graniticamente fedele nonostante le molteplici persecuzioni. Dopo un primo periodo dedicato alla vita eremitica, si impegna in un grande pellegrinaggio della fede … non per qualche anno, ma per l’intera vita! Egli visitò tutti i santuari della pietà medievale: Gerusalemme, Roma, Santiago di Compostela, Tours.

Intorno al 1012, ormai anziano, Simeone giunge al Polirone, dove è accolto dai primi monaci nell’appena fondato monastero della famiglia dei Canossa. Qui vive in pace e preghiera, stimato anche dal rude marchese Bonifacio di Canossa fino alla sua morte avvenuta il 26 luglio 1016. A Polirone viene sepolto e venerato grazie alla bolla di riconoscimento della sua santità ad opera di papa Benedetto VIII (1024). Ancora oggi il suo corpo riposa nella 1^ cappella di sinistra della Basilica Polironiana.

Nel chiostro a lui dedicato si possono ammirare gli affreschi che raccontano i suoi miracoli.

Fonte: https://www.turismosanbenedettopo.it/servizi/notizie/notizie_homepage.aspx

ORE 13:00              CIRCA, TEMPO A DISPOSIZIONE PER IL PRANZO LIBERO

ORE 14:15              TRASFERIMENTO IN BUS A GRAZIE E VISITA GUIDATA

Visita al Museo diffuso del Risorgimento con la storia della Battaglia di Curtatone e Montanara,

la visita al Museo dei Madonnari (al momento è chiuso per ristrutturazione, se a febbraio sarà

aperto sarà possibile visitarlo),la visita al Santuario con illustrazione dell'interno e dell'esterno,

una breve passeggiata fino alla Riva della Madonna con spiegazione dell'Ente Parco del Mincio.

ORE 17:00              CIRCA, PARTENZA PER IL RITORNO

ORE 20:00              CIRCA, ARRIVO AD ALESSANDRIA

QUOTA DI PARTECIPAZIONE        € 85,00

 

 

SANTO DOMINGO

24 FEBBRAIO – 3 MARZO 2024

 

Destinazione:                  REP. DOMINICANA     

Località:                          BAYAHIBE

Data partenza:                 24 FEBBRAIO 2024 

Durata soggiorno:           08 GIORNI / 07 NOTTI

Hotel:                              BRAVO VIVA DOMINICUS BEACH 

Trattamento:                   FORMULA TUTTO INCLUSO 

Numero Persone:            20

Quota base in camera doppia

SOCI ADA -ADA CON – UILP Minimo 20 adulti               € 2.270,00

Supplemento singola                                                            €    250,00

 

 

SERVIZI INCLUSI NELLA QUOTA DI PARTECIPAZIONE

 

Trasporto aereo in classe economica sui voli speciali, pasti o rinfreschi a bordo se e come previsti dalla compagnia aerea

Sistemazione in camera a due letti con bagno o doccia nella struttura indicata

Trattamento alberghiero indicato

Trasferimenti collettivi in autopullman.

Assistenza in loco di nostro personale specializzato o di quello del nostro Ufficio di Rappresentanza

Franchigia bagaglio prevista dalla compagnia aerea

Tasse e oneri aeroportuali

Oneri gestione carburante e valute

Ets carbon tax

Assicurazione Medico Bagaglio e Annullamento che prevede:

  • ANNULLAMENTO/MODIFICA: rimborso delle penali in caso di annullamento/modifica del    viaggio per motivi certificabili, escluse Epidemie e Pandemie. Il rimborso massimo è di 8.000€ per personahttp://www.viaggiaresicuri.it/">www.viaggiaresicuri.it  e sul sito www.salute.gov.it prima del perfezionamento della pratica e prima della partenza.

    RICHIESTO IL PASSAPORTO CON ALMENO 6 MESI DI VALIDITA’.

    Le adesioni si ricevono per conto dell’Agenzia organizzatrice a partire dal ricevimento della circolare previo il versamento di un acconto pro capite di

    €. 800,00 e termineranno ad esaurimento dei posti disponibili o a scadenza dell’opzione.

     

     

    LAGO DI BRAIES E LAGO DI MISURINA 

    DAL 18 AL 19 MAGGIO 2024

    1° GIORNO: LAGO DI BRAIES - SAN CANDIDO

    Ritrovo dei Signori Partecipanti nella prima mattinata, sistemazione in autobus Gran Turismo e partenza per la val Pusteria, tra l’Alto Adige e il Tirolo con sosta per la colazione libera e il ristoro. Itinerario seguendo il corso della Drava e proseguimento verso il lago di Braies, la perla delle Dolomiti, che incanta il visitatore con le sue varie sfumature di verde smeraldo. Pomeriggio a disposizione per relax e passeggiate sulle rive del lago, magica cornice della fiction “Un passo dal cielo”. Nel pomeriggio trasferimento a San Candido, incantevole località al centro del parco naturale delle Dolomiti di Sesto. Passeggiata nel caratteristico centro storico dominato dalla Rocca dei Baranci. Sistemazione hotel, cena e pernottamento.

    2° GIORNO: LOACKER - LAGO DI MISURINA - CORTINA D’AMPEZZO

    Dopo la prima colazione, trasferimento nella piccola località di Heinfels, ove la natura incontaminata, l’acqua limpida e l’aria fresca sono i presupposti essenziali per realizzare gli storici prodotti Loacker. Visita del museo Loacker Mondo Bontà ove sarà possibile vivere la storia dell’azienda, gustare e acquistare i suoi prodotti. Proseguimento verso il lago di Misurina incantevole specchio d’acqua dal quale si potranno ammirare le famose Tre Cime di Lavaredo. In tarda mattinata, arrivo a Cortina d’Ampezzo, la regina delle Dolomiti, incorniciata dalle montagne più affascinanti del mondo, meta privilegiata del turismo internazionale e set cinematografico a cielo aperto. Tempo a disposizione per il pranzo libero e una passeggiata nelle vie del centro, avvolte dall’atmosfera di un luogo esclusivo dove arte, natura, vita mondana, alberghi e shopping vanno a braccetto. Partenza per il viaggio di ritorno con arrivo in serata.

    QUOTA DI PARTECIPAZIONE

     

    SOCI ADA – ADA CON – UILP                € 355,00

     

    SUPPLEMENTO SINGOLA                   €   50,00

     

     

     

    LA QUOTA COMPRENDE:

     

    • Viaggio in bus così come da programma
    • Sistemazione in hotel di categoria tre stelle superiore / quattro stelle in zona San Candido
    • Sistemazione in base camere doppie con servizi privati
    • Trattamento di mezza pensione dalla cena del primo giorno alla prima colazione del secondo giorno
    • Cena con menù a 4 portate con bevande incluse
    • Accompagnatore dell’Associazione o dell’Agenzia
    • Assicurazione

    LA QUOTA NON COMPRENDE:

     

    • Le mance, gli extras di carattere generale, tutto quanto non indicato ne la voce “La Quota Comprende”
    • Il costo degli ingressi, eventuale tasse dovute dagli hotel alle località di soggiorno

    IL GRUPPO SARA’ CONFERMATO CON UN MINIMO DI 20 ISCRITTI

     

    Le adesioni si ricevono a partire dal ricevimento della circolare per conto dell’Agenzia organizzatrice previo il versamento di un acconto pro capite di €. 150,00 e termineranno ad esaurimento dei posti disponibili o a scadenza dell’opzione.

Letto 267 volte

Sempre con voi

UIL Alessandria

© 2021. Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy | Cookie Policy
Web by ModusOperandi

Search

No Internet Connection