Notizie

Notizie

Visualizza articoli per tag: uil fpl

Nella giornata di martedì 13, in Prefettura ad Alessandria, si è tenuto un incontro tra la direzione ASL AL e le Organizzazioni sindacali.

In modo perfettamente allineato la RSU e le Organizzazioni sindacali hanno richiesto che si proceda con la stabilizzazione del personale, con l’assunzione del personale OSS dalla graduatoria, con l’assunzione del personale infermieristico che uscirà dal prossimo concorso che si terrà tra la fine dell’anno e gennaio 2023.

Il Direttore Generale ha espresso la volontà di voler stabilizzare gli operatori da confermare presenti nelle liste pubblicate nelle scorse settimane.

Essendo pervenuta una comunicazione alla Direzione, differente da quelli che erano gli accordi raggiunti, tra Regione e Organizzazioni sindacali.

Si procederà con la richiesta di incontro da parte della direzione ASL AL e OO.SS. alla Regione.

La RSU e le Organizzazioni sindacali ritengono che la risoluzione di questa situazione sia di sostanziale importanza per il benessere lavorativo degli operatori interessati che dopo due anni di assoluta incertezza si auspica riescano a raggiungere la meritata stabilità.

 

UIL FPL Alessandria

Quattro lavoratrici della Coopservizi Group FVG Società Cooperativa, che lavorano come OSS e addette alle pulizie all’interno della casa di riposo di Lobbi (AL), riceveranno finalmente l’indennità sostitutiva di preavviso, prevista dal CCNL applicato, e due giornate di festività che spettavano loro relative al periodo di novembre 2020.

La Cooperativa, nonostante la condanna in primo grado, ha voluto proporre appello e anche la Corte d’Appello di Torino ha confermato quanto sempre sostenuto dal nostro sindacato, ossia la doverosità del pagamento di preavviso anche in caso di cambio appalto.

Le lavoratrici sono state seguite da Giancarlo Moduzzi, UIL FPL Alessandria, e assistite dall’Avvocato Erika Peruzzo.

Etichettato sotto

Avviso di mobilità volontaria esterna in entrata ai sensi dell’art. 30 del D. Lgs. n. 165/2001 e ss.mm.ii.

AREA COMPARTO SANITA’:

  • per titoli ed eventuale colloquio
  • riservato a dipendenti di Aziende ed Enti del Comparto Sanità anche di Regionidiverseper la copertura di:n. 10 posti di CPS INFERMIERE cat. D.

Bando completo in allegato.

L'azienda ospedaliera di Alessandria SS. Antonio Biagio e C. Arrigo ha pubblico due bandi con scadenza 6 ottobre 2022 per l'assunzione a tempo indeterminato di 1 collaboratore tecnico professionale, categoria D e l'assunzione di 1 assistente tecnico geometra categoria C. In allegato i due bandi completi.

 

Si trasmette l'avviso allegato scadenza 12/09/2022, indetto dall'ASL Città di Torino.

Ecco il link per gli interessati.

https://www.aslcittaditorino.it/categoria_concorso/concorsi-pubblici/

Etichettato sotto

In merito alla vicenda della possibile privatizzazione di una parte dei servizi dell’ospedale Santi Antonio e Margherita di Tortona, come UIL FPL di Alessandria abbiamo già chiesto un incontro urgente alla Direzione ASL AL per chiarire la posizione in atto. Ricordiamo che il CCNL 2016/18 ancora in vigore, perché in attesa di firma definitiva per il rinnovo, prevede che le Organizzazioni Sindacali debbano essere preventivamente informate sulle decisioni che inevitabilmente, se la direzione dovesse essere quella, andranno ad impattare sul fronte occupazione.

Sonia Ciminello, UIL FPL Alessandria: “Ricordiamo che il personale sanitario, in particolar modo in forza all’Ospedale di Tortona, primo Covid Hospital della provincia di Alessandria dall’inizio della pandemia nel marzo 2020, è sempre stato disponibile a far fronte alle emergenze legate alla pandemia, anche accettando modifiche e variazioni di condizioni.

Oggi dedizione e professionalità non vengono premiate e ancora una volta assistiamo allo svilimento del personale che non merita l’atteggiamento intrapreso dalla direzione che non rende partecipe il personale dei cambiamenti legati alla possibile privatizzazione di una parte consistente dei servizi, a partire dal Pronto Soccorso per arrivare a numerosi ambulatori e reparti. La nostra preoccupazione è che il personale si trovi costretto allo spostamento del luogo di lavoro, spesso anche a fine carriera”.

Come UIL FPL non possiamo condividere la direzione che sembra essere stata intrapresa a discapito di un bene così importante come la sanità pubblica.

Il segnale è allarmante.

La Tenuta La Fiscala di Spinetta Marengo è stata la cornice del 6° Congresso della UIL FPL di Alessandria. La categoria, che segue i dipendenti delle Autonomie locali (Comune, Provincia, Regione), Sanità pubblica e privata, Enti Socio-assistenziali e Cooperative sociali, ha riunito i suoi delegati in questo momento congressuale.

La relazione del segretario uscente Claudio Bonzani ha ripercorso gli anni particolarmente difficili soprattutto per i lavoratori che sono stati in prima linea negli ospedali, nelle strutture sanitarie e nelle RSA.

E’ stata l’occasione per parlare di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro, ponendo anche l’attenzione sulle aggressioni ai danni del personale sanitario che avvengono ormai quotidianamente specie nei pronto soccorso di tutta Italia. Inoltre ha informato che proprio durante la scorsa notte è stato firmato il CCNL 2019 -2021 della sanità pubblica

Numerosi e anche molto toccanti i lavoratori che hanno ripercorso, non senza emozione, il periodo pandemico tra paure e ricordi dei pazienti persi, ricoverati e che purtroppo ci hanno lasciato.

A fine mattinata i delegati hanno eletto il nuovo segretario generale territoriale della UIL FPL di Alessandria Luca Righini. Lui ha nominato la segreteria composta da Alvaro Venturino, segretario organizzativo, Sonia Ciminello, Giuseppe Calabrese, Alberto Alutto. La segreteria si avvarrà anche dell’esperienza in veste di consigliere di Claudio Bonzani. Tesoriere Adele Di Meo.

Etichettato sotto

La prossima settimana, nelle giornate di martedì 5, mercoledì 6 e giovedì 7 aprile si svolgeranno le elezioni delle RSU (Rappresentanze Sindacali Unitarie) nel Comparto Sanità Pubblica e in quello delle Funzioni Locali.

 

Le RSU sono la migliore espressione del sindacato in persona, slogan scelto quest’anno dalla UIL per ribadire l’importanza della figura dell’RSU, lavoratori che conoscono al meglio problematiche e condizioni lavorative, potenzialità e progetti di sviluppo della propria realtà. Il voto è una scelta mirata e l’espressione di fiducia nei confronti di un collega che ha scelto di dedicarsi con passione alla difesa dei diritti dei lavoratori, avvalendosi della forza di un’organizzazione sindacale che possa aiutarlo sempre.

 

I lavoratori e le lavoratrici di questi comparti sono stati chiamati a rinnovare i rappresentanti sindacali, scegliendo persone appassionate e impegnate per il miglioramento delle condizioni di lavoro, della dignità e dei diritti. Recandosi alle urne tutti i lavoratori e le lavoratrici possono esercitare un importante diritto, rafforzando la democrazia e la partecipazione dei lavoratori alle scelte strategiche ed organizzative sui posti di lavoro.

Il 5, 6 e 7 aprile si potrà votare, per l’intera giornata, in tutti gli ospedali della provincia e nei distretti per l’ASL, all’Ospedale Civile, al Borsalino e all’ospedaletto infantile per l’ASO ad Alessandria e in tutti i Comuni della provincia.

 

Priorità per la UIL FPL sono le assunzioni e la lotta al precariato, la sicurezza sui luoghi di lavoro e la necessità dei rinnovi contrattuali, oltre allo sblocco della contrattazione integrativa. Ricordiamo che la contrattazione sul posto di lavoro rappresenta uno dei diritti fondamentali e l’unica arma rimasta a tutela delle lavoratrici e lavoratori per assicurare la trasparenza nelle scelte e nell’assegnazione delle risorse.

La UIL FPL di Alessandria invita tutti i lavoratori degli Enti Locali della provincia di Alessandria, dell’Asl e dell’ASO a votare e scegliere, alle prossime Elezioni delle RSU, i candidati UIL FPL, lavoratori e professionisti formati per rappresentare e difendere i diritti dei lavoratori.

 

Si informa che è stata pubblicata la convocazione del concorso con le istruzioni per effettuare la verifica di prova del collegamento e le istruzioni per lo svolgimento della prova online.

Si effettuerà solo la prova scritta con quiz a risposta multipla

Il concorso si svolgerà nei giorni 22 – 23 – 24 e 25 marzo 2022

Per maggiori info rimandiamo al sito dell’ASL AL, sezione concorsi e selezioni, concorso OSS.

Ecco il link:

https://www.aslal.it/concorso-oss

Il Tribunale di Alessandria ha condannato la Coopservizi Group FVG soc. coop. sociale a rimborsare quattro lavoratrici della casa di riposo Giuseppe Guazzone Di Passalacqua di Lobbi.

Alle lavoratrici, in fase di cambio di appalto avvenuto lo scorso gennaio, non era stato corrisposto il preavviso dovuto contrattualmente per licenziamento.

Le lavoratrici, seguite dalla UIL FPL di Alessandria e dagli avvocati Federico Giunti ed Erika Peruzzo, avevano fatto ingiunzione di pagamento per il mancato versamento del preavviso, poi la Coopservizi Group FVG soc. coop. sociale aveva fatto opposizione, ma la sentenza del giudice ha ora stabilito che le spettanze di preavviso sono dovute.

Giancarlo Moduzzi, responsabile Terzo Settore: “Questa sentenza, che rigetta le opposizioni, apre la strada a moltissime situazioni similari che si verificano visto che non sono previste deroghe in caso di riassunzione del lavoratore proprio a seguito del cambio di appalto ed è quindi dovuto l’importo richiesto per l’indennità sostitutiva del preavviso”.

Coopservizi Group FVG soc. coop. sociale è condannata anche a rimborsare le spese processuali.

Pagina 1 di 8

Sempre con voi

UIL Alessandria

© 2021. Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy | Cookie Policy
Web by ModusOperandi

Search

No Internet Connection